Talenti neodiplomati

TALENTI NEODIPLOMATI: Esperienza di lavoro, crescita e interculturalità grazie a progetto della Fondazione Crt
Per sei studenti del”Cocito” tre mesi di tirocinio all’estero dopo il diploma
 
Sono sei gli studenti del Liceo “Cocito” selezionati dal progetto “Talenti Neodiplomati 2015/2016” della Fondazione Crt. Subito dopo l’esame di Maturità partiranno per un tirocinio di tre mesi all’estero. “Talenti Neodiplomati” è un progetto promosso dalla Fondazione Crt fin dal 2004-2005 (allora denominato “Master dei talenti”) che richiede alle scuole di individuare alcuni studenti tra i propri neodiplomati e di seguirli in un percorso di formazione che termini con un periodo di stage all’estero di ben 12 settimane.  Grazie a questo progetto, i ragazzi vincitori di borse di studio affrontano un’esperienza all’estero, affacciandosi su un mondo diverso da quello protetto della propria famiglia, della propria scuola, del proprio Paese, della propria lingua. Si tratta di un’esperienza altamente formativa che integra vari ambiti: lingua straniera, lavoro, autonomia e crescita personale ed interculturalità.   
I sei studenti del “Cocito” selezionati dal progetto sono: Elena Colombardo e Giulia Terzolo (5A); Simone Ramello (5B); Daniele Marengo (5E); Andrea Bosio (5F); Caterina Veglio (5G) .
Nel mese di maggio i sei studenti hanno partecipato insieme ad altri selezionati nell’ambito del progetto “Talenti Neodiplomati 2015/2016” (hashtag ufficiale #TND16) e provenienti da tutto il Piemonte ad incontri di formazione sull’interculturalità a Fossano e Torino ed hanno seguito webseminars.
Subito dopo l’esame di Stato i sei studenti partiranno per l’Irlanda: due risiederanno a Cork e quattro a Dublino e svolgeranno attività di stage in ambiti lavorativi differenti.