DUE ALLIEVE DEL NOSTRO LICEO VINCITRICI DEL CONCORSO “I PAESI EUROPEI CHE VALORIZZANO LA DONNA”, PROMOSSO DALLA CONSULTA PARI OPPORTUNITÀ’ DEL COMUNE DI ALBA. 

II 21 ottobre, nella Sala Consiliare del Comune di Alba, le studentesse della classe 5A, Lucia Mollea e Chiara Molinaro, hanno ricevuto rispettivamente il secondo e il terzo premio per il concorso “I paesi europei che valorizzano la donna”, indetto dalla Consulta Pari Opportunità del Comune di Alba.

Alle loro due tesi è stata riconosciuta profondità di analisi storica delle tematiche proposte e capacità di avanzare nuove prospettive e modelli per la realizzazione della parità.

Entrambe hanno ricevuto un significativo premio in denaro.

Anche a Cecilia Bartolucci della classe 5E e a Ossama Morjani della classe 5A è stato conferito un attestato di merito per la partecipazione.

Premiazione Mollea

 

 

Premiazione Molinaro

Sandro Calvani

Il prof. Sandro Calvani ha una carriera professionale che non è possibile riassumere in una presentazione. Solo pochi cenni: laureato in biologia, ha collaborato con università di tutto il mondo, ha lavorato nel settore internazionale della Caritas italiana, nell’ Organizzazione mondiale della sanità e nell’ Ufficio contro droga e crimine (Unodc). Ma propriamente Il suo Ufficio è “il mondo”, come riporta in un articolo il settimanale Famiglia cristiana e la sua attività lavorativa si è svolta in 135 Paesi. E’ autore di oltre 20 libri, fra i piu’ recenti “Misericordia, inquietudine e felicità”.
Il giorno 8 maggio il prof. Sandro Calvani ha incontrato i ragazzi della 4A e della 5F, introducendo la lezione dialogata con il video ”Uno sguardo sul mondo“ che lui stesso ha curato.
Nel filmato vediamo con uno sguardo a 360 gradi le problematiche mondiali di oggi: povertà, flussi migratori, problema ambientale, lavoro. Gli alunni si sono confrontati con il docente e sono rimasti molto contenti della sua “lectio magistralis” .

Scuola contro cultura mafiosa

Si comunica il calendario relativo al corso di formazione PER INSEGNANTI DI OGNI ORDINE E GRADO  “PER UNA SCUOLA CONTRO LA CULTURA MAFIOSA” 

I incontro:

Venerdì 19 maggio dalle ore 15 alle ore 17 – “L’area grigia delle mafie – Espansione territoriale, collusioni e complicità”; relatore: prof. Rocco Sciarrone, docente di sociologia della criminalità organizzata presso l’Università di Torino

II incontro:

Martedì 30 maggio dalle ore 15 alle 17 – “Elementi di pedagogia civile: dalla cultura mafiosa all’impegno per la giustizia”; relatore: Michele Gagliardo, formatore di “Libera”

Entrambi gli incontri si terranno presso l’Aula Magna dell’ “Umberto I”, corso Enotria 2, Alba.

Iscrizioni sul sito iisumbertoprimo.it entro il 12 maggio

Ai partecipanti verrà rilasciato attestato di partecipazione in base alle ore effettivamente frequentate.

PER INFORMAZIONI, RIVOLGERSI AI PROFF. MARCO FRANCIA E DANIELE FERRERO




Il nostro Liceo il 26 gennaio ha celebrato la Giornata della Memoria, in collaborazione con l’Anpi di Alba e alla presenza del Sindaco Maurizio Marello. Il professore Davide Schiffer ha tenuto una lezione sulla genesi della Shoah. A seguire gli studenti della classe VC hanno proposto un recital con loro riflessioni su Il sistema periodico di Primo Levi, nel trentennale della morte.

Il  nostro Liceo parteciperà al Progetto Storia Contemporanea promosso dal Consiglio Regionale del Piemonte, Comitato Resistenza e Costituzione, con una ricerca sul terzo tema proposto dal bando.

Nelle edizioni del 2015/16 e 2013/2014 le nostre classi sono risultate tra le vincitrici e hanno partecipato a due viaggi nei luoghi della memoria della Shoah.
http://www.cr.piemonte.it/web/assemblea/organi-istituzionali/comitati-e-consulte/comitato-resistenza-e-costituzione
https://www.youtube.com/watch?v=zEyeNlwSz5c&list=PL47298E2A5B3709CA&index=8

Archivio notizie