Carta del Docente

Nei giorni scorsi il Miur ha fornito alcune indicazioni sulla “Carta del docente”:

·         l’importo resta lo stesso, 500 euro

·         il bonus non sarà più erogato sullo stipendio, ma attraverso un borsellino elettronico accessibile dall’applicazione on line: Cartadeldocente.istruzione.it che verrà attivata entro il 30 novembre e permetterà di effettuare acquisti presso esercenti ed enti accreditati

·         Ogni docente, utilizzando l’applicazione, potrà generare direttamente dei “Buoni di spesa” utili per l’aggiornamento professionale, fra cui corsi di formazione e di qualificazione delle competenze professionali svolti da enti accreditati dal Miur.

·         Per accedere all’applicazione “Carta del Docente” è necessario ottenere preventivamente l’identità digitale SPID presso uno dei gestori accreditati (http://www.spid.gov.it/richiedi-spid)

·         Le spese effettuate dal 1° settembre al 30 novembre 2016 rientreranno nel bonus. Tali spese, dovranno essere registrate attraverso la piattaforma digitale e saranno erogate ai docenti interessati, a seguito di rendicontazione delle scuole di appartenenza.

La Tecnica della Scuola ha creato un tutorial Come e quando spendere il bonus da 500 euro in cui sono indicati anche i passaggi della procedura di richiesta dello SPID.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie di Google Analytics per generare i rapporti sulle interazioni dei visitatori con il sito. Questi cookie vengono utilizzati per memorizzare informazioni che non consentono l'identificazione personale degli utenti.. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi