DNA Day 2017

DNA DAY

 

Simone Cerrato ( classe 5E indirizzo Scienze Applicate) ha ricevuto una menzione d’onore, classificandosi nelle prime dieci posizioni, in seguito alla partecipazione all’European DNA day essay contest 2017 con l’elaborato in lingua inglese( di seguito riportato) sull’innovativa tecnica di editing genomico CRISPR/Cas9.

Complimenti a Simone!

 

Question: CRISPR/CAS9 is a powerful new technology  to change genetic material in all living material including humans, animals and plants. Explain how this technology works. Give your opinion about  problems and opportunities this technology should be used for, and what potential uses should not be allowed. Explain why you would make these choices.

 Author/Teachers: Simone Cerrato, Nadia Sibona, Marina Rista

Liceo Scientifico L.Cocito, Alba, Italy,

DNA Day link : http://www.dnaday.eu/winners2017.0.html

 

Abstract:

From the discovery of double elix DNA, the scientists have been focused on the goal of introducing site-specific changes in the genome of cells [1]. In the last decade the scientific research discovered a new easy way for genomic engineering, which could be used on animals, plants and humans. It’s called CRISPR (Clustered Regularly Interspaced Palindromic Repeats)/Cas9. This new genome engineering is reconsidering the genetic frontiers due to its simple application [2]. This new technology is an alternative to protein-based targeting ( TALEN and Zinc Finger). CRISPR/Cas9 is a sequence specific adaptive immune system discovered in prokaryotic. It is based on a group called: CRISPR array containing protospacers, which come from foreign DNA and are short sequences kept against future phage attack, separated by short palindromic repeats. In order to create CRISPR targeting RNA (crRNA) the array is transcribed forming the CRISPR array transcript (pre-crRNA). The creation of crRNA depends on the presence of trans activating RNA (tracrRNA). TracrRNA hybridized to short palindromic repeats and pre-crRNA with trancrRNA bind the cas9 nuclease, that becomes active and could cut off the DNA sequence complementary to crRNA. Each genomic target must be followed by a specific sequence on its 3’ end (PAM) that is critical for initial DNA binding. The cuts, depending on the spacers content and the co-expression of tracrRNA and pre-crRNA, are necessary to guide cas9 protein. Cas9 can induce precise cleavage inside the DNA. [3] [4]

CRISPR/Cas 9 is a new technology but it is still used to generate animals disease models for the basic research [5]. Furthermore we could use this to silence some proteins in animals, so we can obtain hypoallergenic products like eggs or milk . Moreover we can improve the disease resistance of some species or we could create transgenic animals that contain drug for some human disease, such cholesterol problems[5]. CRISPR/Cas9 application in plants will change the agricultural research [6] and it will be inserted in dairy culture system for cheese and yogurt production to protect the bacteria from phages attack [4]. CRISPR technologies can switch off some gene that control the rot of fruit. The most important goal is to use this CRISPR/Cas9 genetic engineering as a strategy for human therapies. It could be used to correct genetic mutations that cause inherited disorders, because the CRISPR/Cas9 system can do multiplex editing within a single mammalian genome [6] [7]. We can have targeted cleavage of mammalian chromosomes. Moreover the power of this technology could analyze gene functions in mammalian cells either the progression of cancer or genetic mutations.[6]

The results emphasize that RNA guided genome targeting in human cells is simple but there are some problems with this new engineering tool, because it is very easy to cut a part of a gene with CRISPR/Cas9 associated, but it is more difficult to insert the right gene. In the mammalian gene there is a risk using CRISPR with Cas9 enzyme, because we could only suppose to cut a specific portion of DNA sequence, but the Cas9 continues cutting off other parts of the genome DNA and it increases cancer risk. [8] Some eukaryotic viruses may express inhibitors such dsRNA-binding proteins that work against RNA silence machinery. Besides the viruses could mutate and change their own DNA and exceed the CRISPR spacers immune system. [9]

CRISPR/Cas9 was used for the first time on a patient with aggressive lung cancer as a part of clinical trial at the West China Hospital in Chengdu. It’s a big progress and it is the first entry of CRISPR onto the cancer fight. [10] But as we are using a very young technology, we have to wait other specific studies because a good target could be the power of editing some embryos and eradicate the genetic disease before the baby is born. [11]

In my opinion we need regulations in order to use CRISPR/Cas9, because we can’t use it to facilitate our life, if we don’t know the consequence that might happen if we modify too many animals in accordance with our desire. We don’t know the ecological consequences of releasing such animals with such features, although our first target is to prevent biodiversity. Furthermore there are serious concerns about using CRISPR/Cas9 system on humans. We don’t know the interaction between gene and environment or the random conseguences during years due the

hereditariness germline modifications. [12] Finally we can say that CRISPR/Cas9 gene therapy on humans needs more time.

References: citations

  1. The new frontier of genome editing engineering with CRISPR/Cas9, J.A.D, E.C., Science, 28 november 2014, vol. 346
  2. The power and possibilities of genome engeneering, J.M.P.; Science (in CRISPR Cas9: Engineering a Revolution In Gene Editing)(http://science.imirus.com/Mpowered/book/vscim14/i4/p6)
  3. CRISPR/Cas9 history, Addgene (https://www.addgene.org/crispr/reference/history/)
  4. CRISPR provides acquired resistance against viruses in prokaryotes, Science; 23 march 2007, vol. 315
  5. The CRISPR zoo, Nature, 10 march 2016, Vol. 531
  6. The new frontier of genome engineering with CRISPR-Cas9, Science, 28 november 2014, vol. 346
  7. Multiplex Genome Engineering Using CRISPR/Cas System, Science, 15 february 2013, Vol.339
  8. The gene editor CRISPR won’t fully fix sick people anytime soon. Here’s why By Jocelyn KaiserMay Science, latest news, 3 may 2016
  9. CRISPR-Cas9: Engineering a revolution in gene editing, Science, 26 september 2014, vol. 345
  10. CRISPR gene editing tested in a person, Nature, 24 november 2016, vol. 539
  11. Chinese scientists genetically modify human embryos, Nature news, 22 april 2015
  12. A prudent path forward for genomic engineering and germline gene modification, Science, 3 april 2015, Vol. 348

 

 

Aggiungi nuovo articolo


Sorry, but you do not have the correct permissions to update the Content Views (free on wordpress.org) plugin. Please contact the administrator of this site for help.

 
 
 
Page Builder
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Conteggio parole: 0 Bozza salvata alle 23:35:44.
 
 
 
 
Stato: Bozza Modifica Modifica stato
Visibilità: Pubblico Modifica Modifica visibilità
Leggibilità: Necessita di miglioramento
SEO: Non disponibile
 
 
 
Formato articoli






 
 

Separa i tag con delle virgole

 
 
 
 

Anteprima Snippet

 
 

Puoi fare clic su ogni elemento nell’anteprima per passare all’editor dello Snippet.

Anteprima titolo SEO: DNA DAY – Liceo Scientifico Statale “L. Cocito”
Anteprima dello slug: www.liceococito.gov.it/ dna-day/
Anteprima della meta descrizione: Inserisci una meta descrizione modificando lo snippet sottostante.
 
 

Parola chiave principale

 
 

Analisi

 
 
  • Punteggio SEO Basso Non è stata impostata alcuna parola chiave specifica per questa pagina. Se non si imposta una parola chiave specifica non è possibile calcolare alcun punteggio.
  • Punteggio SEO Basso Il testo contiene 0 parole. Questo è molto meno del minimo raccomandato di 300 parole. Aggiungi più contenuto che sia rilevante per questo argomento.
  • Punteggio SEO Basso Non è stata fornita alcuna meta descrizione, i motori di ricerca mostreranno quindi sezioni di testo della pagina.
  • Punteggio SEO Ok Il titolo della pagina è troppo breve. Utilizza lo spazio per aggiungere variazioni di parole chiave o per creare un testo call-to-action attraente.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Inserisci file multimediale

 

 

    Dettagli allegato

    20170529_120834.jpg
    29 maggio 2017
    1 MB
    3264 × 1836

    Modifica immagine

     

    I campi obbligatori sono contrassegnati *

     

    Impostazioni visualizzazione allegati

    1 selezionati
     
     
     
     
     
     
    ,

    “I Fuoribotte” realizzano il bozzetto premiato al Concorso “Panchine Rosse/Blu”

    Nel pomeriggio di giovedì 25 maggio 2017, il gruppo “I Fuoribotte” (composto da Elia Busso, Irene Cauda, Samuele Frattasi e Francesco Roncarati della classe 3G), secondo classificato al Concorso “Panchine Rosse/Blu: STOP ALLA VIOLENZA” con il Continua a leggere

    ALLENAMENTO ATLETICA

    Gio. 25 maggio, dalle ore 16,30 alle 18,30, presso il campo S.Cassiano, tutti i ragazzi iscritti alla gara di atletica del 26, sono invitati a partecipare all’allenamento con la prof.ssa Cicogna.

    ,

    Dublino: riunione organizzativa

    Lunedì 29 maggio 2016, alle ore 17:30, si terrà presso il Liceo la riunione organizzativa per gli studenti iscritti al soggiorno – studio di Dublino, che si terrà nelle settimane comprese tra il 3 e il 16 settembre.

    Sono invitati genitori e studenti.

    Il Capo Dipartimento Lingue Straniere

    Prof.ssa Luisella Vernone

    PALLAVOLO JUNIORES MASCHILE E FEMMINILE

    GIOVEDI 25 MAGGIO ore 14-16 allenamento squadra Maschile e Femminile.

    Si comunica che la Fase Provinciale di PALLAVOLO JUNIORES si svolgerà MERCOLEDI’ 31 MAGGIO (palestra Village).

    un saluto a tutti!!!

    , , ,

    Liberati dal fumo… Respira la libertà!

    Alcuni allievi della classe 3^E hanno preparato un sondaggio sull’abitudine al fumo per un progetto scolastico coordinato dall’insegnante di Scienze prof.ssa Ercolini.

    I dati relativi al sondaggio verranno utilizzati per la produzione di un articolo.

    Il questionario è assolutamente anonimo. (la locandina é degli allievi Bellora e Anfossi di 5°G, coordinati dalla Prof.ssa Cristina Barale).

    Per compilare il questionario clicca qui

    Bibione 2017
    ,

    Progetto Beach&Volley School

    Il liceo scientifico L. Cocito, in gita a Bibione da (mar.09 a ven. 12 maggio ’17) con le Classi: 3°A –  C – D – E – F – G

     

    Bibione 2017

    Photogallery

    Anche quest’anno la prof.ssa Cicogna ha riproposto, il viaggio di istruzione sportiva,  Progetto Beach&VolleySchool Kinder+Sport  (presso Villaggio Turistico Internazionale – via delle Colonie, 2 – Bibione)

    Promosso dal Settore Scuola e Promozione e dal Settore Beach Volley della Federazione Italiana Pallavolo (Fipav), nell’ambito dei progetti previsti dal protocollo di intesa con il Ministero dell’Istruzione,  un’occasione per praticare sport e apprendere nuove conoscenze in un ambiente naturale, divertente e socializzante, che ha visto la partecipazione di oltre 1200 allievi provenienti da tutta Italia.

    L’iniziativa ha voluto ampliare l’offerta scolastica in materia di educazione fisica e sportiva attraverso la pratica qualificata del beach volley, esaltando gli aspetti formativi di questa  disciplina.
    Le attività didattico-sportive e quelle di intrattenimento sono state gestite, nel corso della singola giornata e per tutto il periodo di soggiorno, da uno staff di qualificati professionisti del settore. La parte didattico-sportiva propone una vera e propria “accademy del volley”, con corsi giornalieri tenuti da tecnici federali, giocatori di livello nazionale e istruttori californiani che svolgevano le lezioni in lingua inglese.

    Il tutto si è concluso con un coinvolgente torneo di beach volley riservato agli studenti divisi per categorie.

    Al fine di ampliare l’offerta didattico-sportiva sono state anche proposte lezioni di  fitness, zumba  alla presenza di personale qualificato. Gli studenti hanno potuto, inoltre, disporre della piscina riscaldata ,di sei campi da beach tennis, un campo da beach soccer, uno da basket e uno da calcetto, e alcuni hanno provato la disciplina del parkour. 

    NOVITA’: il TALENT SHOW.   Per dare spazio alla creatività dei partecipanti è proposta la serata Talent show, che offre un ulteriore momento di socializzazione tra gli studenti chiamati ad esibirsi nelle più diverse forme artistiche.. Una giuria ha votato le esibizioni..

    Esaltanti sono state le prestazioni di 2 nostre squadre femminili che si sono classificate rispettivamente al 1° e 3° posto, tra 60 squadre provenienti da tutta Italia.

    Ecco i nomi dei nostri atleti sul podio:

    Primo posto Femm. :   Pellisseri Sofia – Dotta Martina (3E) – Dirosa Enrica (3G) – Germano Maria (3D)

    Terzo posto Femm. : Arnaldi Martina – Magliano Francesca – Parato Marta (3A) Coppolino Ilaria (3C).

    “Posso concludere dicendo un grazie a tutti gli allievi che, oltre al loro positivo atteggiamento e serietà nella partecipazione, hanno reso questa gita piacevole e coinvolgente.. Un grazie di cuore anche ai miei colleghi Luisella Fenocchio e Marisio Giovanna (per l’organizzazione pre partenza), Ciufo Salvatore, Cerruti Antonella, Chironi Annalisa, Giordano M.Francesca, Ruggeri Filippo  che sono stati indispensabili nella gestione di così tanti ragazzi impegnati costantemente in molteplici attività”.

    Il parere della maggior parte degli studenti partecipanti e colleghi accompagnatori, circa l’esito della gita, è stato positivo.

    M.Laura Cicogna

    ,

    Il Cocito da Papa Francesco per la Còrea di Huntington

    Giovedì 18 maggio 50 allievi del Cocito individuati selezionati per merito, accompagnati dal Dirigente e da cinque Docenti, sono stati eccezionalmente ospiti di Papa Francesco in Sala Nervi, nell’ambito dell’Udienza Speciale “HDDNNOMORE” sulla Còrea di Huntington, grave malattia degenerativa studiata da un team di ricercatori guidati dalla Prof.ssa Sen. Elena Cattaneo.

    E’ proprio grazie alla Sen. Cattaneo, autorevolissima e storica partner della nostra scuola (conferenze, videoconferenze, summer school estive per studenti eccellenti, ecc…)  che il Liceo Cocito é stato invitato in Sala Nervi.

    Un ulteriore e grande grazie al Dipartimento di Scienze della Scuola e, in particolare, alla Prof.ssa Marina Orazietti, coordinatrice del progetto “Biotecnologie”.

    Documento pdfInvito ufficiale all’udienza papale del 18 maggio dedicata alla malattia di Huntington.

    Programma

     

    Bibione 2017 volley
    ,

    Cocito Volley: 1° e 3° posto a Bibione!

    La squadra di pallavolo del Liceo Cocito (in allegato la foto con i docenti di scienze motorie Luisella Fenocchio, Maria Laura Cicogna e Salvatore Ciufo) ha conquistato il primo e il terzo posto al prestigioso torneo nazionale che si é svolto da 9 al 12 maggio a Bibione (Venezia).